Professionisti e lavoratori autonomi hanno l’obbligo di legge di ottenere un numero di partita IVA per svolgere un’attività economica autonoma e continuativa, nello specifico emettere fatture, detrarre dal fatturato totale i costi relativi alla propria attività lavorativa, pagare gli importi dovuti, accedere al sistema previdenziale INPS, o eventuali casse previdenziali di appartenenza, e più in generale essere in regola con il fisco.

La partita IVA può essere a regime forfettario, semplificata oppure ordinaria. In base al regime scelto, il titolare di partita IVA deve ottemperare ad una serie di obblighi e versamenti oltre alla liquidazione IVA.

Contatta il Nostro Studio per sapere qual è il regime fiscale più idoneo alle tue esigenze ed aprire la Tua partita IVA

HOME